La ciclista di San Severino Marche, coglie a Valle Cascia la settima vittoria stagionale su strada. Martinelli e Carlini protagonisti alla Granfondo Squali Trek

Piane di Montegiorgio –  Settimana ricca di impegni per i ciclisti della HG Cycling Team che sabato pomeriggio hanno preso il via all’ottava edizione del Trofeo madonna della Rosa svoltosi a Valle Cascia. Mery Guerrini ha conquistato la sua settima vittoria su strada, tra le donne e il successo nella classifica donne. Cristiano Mencarelli nella prima gara ha chiuso al dodicesimo posto assoluto, mentre Giovanni Filippo Raimondi ha colto il secondo posto nella classifica della categoria Gentleman A.

Domenica mattina a Monte Urano è stato Mario Bastianelli a sfiorare il successo assoluto nella prima gara chiudendo al secondo posto assoluto, ottavo assoluto Moreno Calcinari, undicesimo Giovanni Filippo Raimondi. Stefano Ficcadenti ha chiuso al terzo posto tra i Master 2 prima serie, Mario Bastianelli secondo tra i Master 5 seconda serie.

Cattolica e Gabicce Mare hanno ospitato la nona edizione della Granfondo Squali Trek, vede in costante crescita il numero dei partecipanti e l’impegno del comitato organizzatore. Ciclisti in maglia verde tiffany protagonisti assoluti della prova che si è tenuta sul percorso lungo, con Ivan Martinelli che ha chiuso al sesto posto secondo tra i Senior A, Ettore Carlini settimo e vincitore della categoria Senior B, Francesco Roselli quindicesimo e secondo nella categoria Veterani A, Wladimiro Cobra D’Ascenzo ha inoltre colto il secondo posto nella classifica dei Gentleman A. Emidio Celani terzo tra i Veterani B, Federico Scotti terzo nella classifica della categoria Senior B.

Stefano Scotti trentatreesimo nella Mediofondo.  Al via anche Riccardo Nicotra, Luca Giannotti, Emidio Terra, Massimiliano Liggieri.

A Pianello di Ostra si è svolto il terzo Trofeo Cingolani Bike Shop riservata alla categoria Esordienti. Nella volata di gruppo Giammario Conti ha conquistato il diciannovesimo posto. Il giovane ciclista di Grottazzolina, dopo due cadute nelle ultime gare, ha comunque dimostrato di saper reagire immediatamente e continuare l’attività accumulando esperienza al suo primo anno in questa categoria.

A Camerino, è andata in scena la sesta edizione della Terre dei Varano Off Road che ha visto Gino Mercuri chiudere al 75° posto e Francesco Marini conquistare il terzo posto tra i Master 8.